Accessibility Tools

Skip to main content

Giacomo Di Foggia

Dipartimento di Scienze Economico-Aziendali e Diritto per l’Economia

Progetto di Ricerca Efficienza Energetica e Industry 4.0

Il progetto di ricerca plurinennale ha per oggetto l’analisi delle politiche di supporto all’efficientamento energetico nei processi industriali. Le politiche di efficientamento nei consumi sono parte integrante delle misure per la transizione energetica e le politiche di decarbonizzazione avviate dall’Europa.

Il progetto di ricerca plurinennale ha per oggetto l’analisi delle politiche di supporto all’efficientamento energetico nei processi industriali. Le politiche di efficientamento nei consumi sono parte integrante delle misure per la transizione energetica e le politiche di decarbonizzazione avviate dall’Europa.

Assume rilevanza una significativa discussione sugli strumenti di policy in quanto gli orientamenti più recenti della nuova Commissione intendono rivedere e innalzare ulteriormente del 10% le riduzioni di CO2 per raggiungere un -50% nel 2030.

Inoltre sia a livello comunitario sia di stati membri, si assiste a un sistematica discussione sulla validità degli strumenti di policy adottati per la valorizzazione delle esternalità negative ambientali: al sistema ETS, meccanismo di mercato basato sulla neutralità tecnologica per promuovere le scelte di investimento, vengono affiancati meccanismi economici amministrati, quali la carbon tax, per rispondere in modo più efficace alla concorrenza sleale delle produzioni svolte in aree geopolitiche prive di politiche stringenti sul piano delle emissioni climalteranti.

La dinamica incrementale degli obiettivi politici di decarbonizzazione rende necessario un continuo aggiustamento degli strumenti sia sul piano della coerenza strategica tra le politiche Europee e internazionali sul piano dell’armonizzazione degli strumenti di policy sia, a livello Comunitario, sulla relazione strategica tra meccanismi di mercato e meccanismi fiscali per promuovere gli obiettivi.

Poiché, all’interno delle politiche di decarbonizzazione comunitarie, l’implementazione di tecnologie e investimenti per l’efficienza energetica ha un ruolo preponderante con un contributo di circa il 70% di riduzione delle emissioni, è evidente che l’identificazione di strumenti di policy strutturalmente stabili è di fondamentale importanza per il conseguimento dei nuovi obiettivi al 2030.

Il progetto di ricerca è articolato su tre blocchi di analisi integrata:

  • La prima parte ha l’obiettivo di analizzare la sedimentazione storica degli strumenti utilizzati per promuove l’efficienza energetica, verificarne lo sviluppo coerente sia sul piano costi-efficacia rispetto agli obiettivi, sia sul piano costi-efficacia rispetto all’integrazione con altri strumenti utilizzati, per promuovere gli investimenti per l’innovazione di processo nel settore industriale.
  • La seconda parte è volta a valutare gli strumenti per promuove l’efficienza energetica in relazione all’aggiornamento funzionale del meccanismo ETS e le integrazioni con altri strumenti quali ad esempio: Carbon Tax e Carbon Border Adjustment Mechanism). Sono analizzati gli effetti possibili in termini di concorrenza intra-UE oltre che internazionali di un meccanismo di valorizzazione delle esternalità ambientali che opera contestualmente sulla domanda e offerta di prodotti. Saranno inoltre analizzate le implicazioni per i meccanismi di promozione dell’efficienza energetica che operano sull’offerta dei prodotti e le possibili distorsioni che ne possono derivare;
  • La terza è volta a elaborare una proposta di meccanismi di policy per la promozione dell’efficienza energetica organicamente integrativo e compatibili con gli altri strumenti adottati per promuovere la transizione energetica a livello nazionale e UE e robusti sul piano degli effetti delle decisioni di decarbonizzazione internazionali.

Giacomo Di Foggia

Dipartimento di Scienze Economico-Aziendali e Diritto per l’Economia

Condividi l’articolo 


Articoli correlati

BiUniCrowd: la formazione che non ti aspetti: Quando il crowdfunding diventa musica

Il programma BiUniCrowd offre ai team dei progetti selezionati una formazione intensa e specifica per fornire loro tutti gli strumenti essenziali e necessari a sviluppare e portare avanti una campagna di crowdfunding di successo. Non Read more

ERC NanothermMA: dall’esperimento alla simulazione andata e ritorno

Il progetto ERC Starting Grant NanothermMA, in cui l’università di Milano-Bicocca è partner sperimentale della University of Warwick, UK, è un esempio interessante di come, soprattutto nel campo della scienza dei materiali, sperimentali e teorici Read more

Nanostrutture porose per la fotosintesi artificiale. Premio Internazionale “Lombardia è Ricerca”: Enhancing Photosynthesis

Progettare e costruire materiali di natura sintetica che possano utilizzare la luce per realizzare reazioni come la scissione dell’acqua o la riduzione della CO2 è vitale per fornire un metodo alternativo e sostenibile di produzione Read more

Sfoglia l'edizione digitale

Sfoglia l'edizione digitale

Ottobre 2023
Giugno 2023
Maggio 2023