Accessibility Tools

Skip to main content

Laura Masiero

Area della Ricerca e Terza Missione

Garantire prosperità e resilienza attraverso la transizione digitale: il programma Digital Europe

La transizione digitale mira ad accelerare la ripresa economica e a plasmare la trasformazione digitale della società e dell’economia europea, apportando benefici a tutti, comprese le piccole e medie imprese.

La Commissione europea ha iniziato a guardare a un’Europa più verde attraverso la lente del Green Deal europeo. Allo stesso tempo sta aprendo discussioni sul passaggio a un mondo più digitale. 

La tecnologia e le infrastrutture digitali hanno un ruolo fondamentale sia nella nostra vita privata sia negli ambienti di business. Ci affidiamo a loro per comunicare, lavorare, far progredire la scienza e rispondere ai problemi ambientali attuali. 

La transizione digitale è fondamentale per la prosperità e la resilienza future dell’Europa: mira ad accelerare la ripresa economica e a plasmare la trasformazione digitale della società e dell’economia europea, apportando benefici a tutti, comprese le piccole e medie imprese.

L’Unione Europea ha istituito a tal proposito il programma Europa digitale (DIGITAL EUROPE), con un finanziamento di 7,5 miliardi di euro per il periodo 2021-2027, per accelerare la ripresa e guidare la trasformazione digitale dell’Europa, sostenendo progetti in cinque settori chiave di capacità: nel settore del supercalcolo, dell’intelligenza artificiale, della cybersicurezza, delle competenze digitali avanzate e della garanzia di un ampio uso delle tecnologie digitali in tutta l’economia e la società, anche attraverso i poli dell’innovazione digitale.

Nadia Lazzarini

Area della Ricerca e Terza Missione

I bandi del programma Europe Digital

Intelligenza artificiale, dati, infrastrutture dal Cloud all'Edge, competenze digitali e servizi pubblici, sono questi i principali temi affrontati dal programma Digital Europe

Il programma Europa Digitale integra i finanziamenti disponibili attraverso altri programmi dell’UE, come il programma Horizon Europe per la ricerca e l’innovazione, EU4Health, e il meccanismo per collegare l’Europa per le infrastrutture digitali, il dispositivo per la ripresa e la resilienza (InvestEU) e i fondi strutturali, per citarne alcuni. 

Per il programma Europa digitale, la Commissione europea lancia una serie di inviti del valore di oltre 176 milioni di euro nei settori dell’intelligenza artificiale (AI), dei dati, del cloud, della diffusione di servizi pubblici digitali e delle competenze digitali. La scadenza per i bandi è il 29 maggio.

 

Laura Masiero

Area della Ricerca e Terza Missione

Condividi l’articolo 


Articoli correlati

il programma Digital Europe
il programma Digital Europe

Intelligenza artificiale L’Unione Europea ha annunciato un consistente finanziamento di 67,5 milioni di euro da investire in progetti per accelerare e rafforzare l’adozione delle tecnologie di intelligenza artificiale (AI) in Europa. Alcuni inviti si concentreranno Read more

MUSA Entrepreneurs’ Café
MUSA Entrepreneurs’ Café

L’iniziativa degli Entrepreneurs’ Café nasce nell’ambito di intervento dello SPOKE 3 “Tech” del progetto MUSA – Multilayered Urban Sustainability Action e dello specifico settore di attività della formazione imprenditoriale, per creare connessioni chiave tra le diverse Read more

Polo Penitenziario universitario
Quando l’Università “apre” il carcere. Poli Universitari Penitenziari e riabilitazione delle persone detenute

“Sono detenuto in una casa di reclusione e studio Statistica. Non mi interessa se è difficile. Finalmente riesco a vedere il mondo con occhi diversi da quelli con cui lo guardavo fino a pochi anni Read more

Sfoglia l'edizione digitale

Sfoglia l'edizione digitale

Ottobre 2023
Giugno 2023
Maggio 2023