Accessibility Tools

Skip to main content

Davide Perrone

Area della ricerca e Terza Missione

Open Educational Resources – OER

Le Risorse didattiche aperte (OER) sono risorse digitali, liberamente accessibili, utili per l’insegnamento, l’apprendimento e la valutazione, nonché per scopi di ricerca.

Le Risorse didattiche aperte (OER) sono risorse digitali, liberamente accessibili, utili per l’insegnamento, l’apprendimento e la valutazione, nonché per scopi di ricerca.

Le OER sostengono un’educazione equainclusiva, aperta e partecipativa, poiché forniscono risorse educative gratuite, offrono delle opzioni educative accessibili e convenienti. Il principio alla base delle OER è fornire opportunità a tutti e rafforzare la democratizzazione della conoscenza rendendo disponibili materiali di apprendimento e insegnamento su una scala più ampia. Il termine “Open Educational Resource” è stato coniato per la prima volta nel 2002 in un forum organizzato dall’UNESCO su “Open Courseware in Higher Education”. Nel novembre 2019, la 40a Conferenza generale dell’UNESCO ha adottato la Raccomandazione OER dell’UNESCO, che è l’unico quadro internazionale per la definizione di standard in quest’area in tutto il mondo. Partendo dall’idea che l’educazione è un bene per tutti, le OER mettono la cultura a disposizione di qualsiasi discente; non importano la provenienza o l’età, chiunque può e deve avere accesso agli strumenti del sapere per imparare ciò che desidera. Tra le Risorse Educative Aperte più note troviamo i MOOC (Massive Open Online Courses), corsi online aperti su larga scala, a cui può accedere gratuitamente un elevato numero di utenti mediante una piattaforma di e-learning.

Il nostro Ateneo da diversi anni propone percorsi formativi aperti e gratutiti volti ad accrescere le competenze dei partecipanti che rappresentano, di fatto, un vero e proprio cambio di paradigma. Dalla didattica tradizionale e confinata in precisi periodi della vita a una nuova idea di una formazione, continua, certificata, trasparente, supportata da programmi e soprattutto obiettivi didattici strutturati. In questo senso, il rilascio di open badge, quindi di “label di competenza” spesso legati a competenze trasversali, condivisibili sui propri Cv e pagine social, amplia e democratizza il concetto di “titolo” favorendo la condivisione dei saperi.

Bbtween è un progetto dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca finalizzato all’accrescimento e alla valorizzazione delle competenze trasversali attraverso linguaggi formali e informali. I percorsi proposti sono otto: cinema, cultural heritage, languages, multimedia, music, performing arts, voluntary work, writing.

Bbetween si colloca tra l’Università e il territorio, tra i saperi tecnici e quelli di contesto, tra i linguaggi formali e quelli  informali, là dove si collocano le competenze trasversali. Il progetto è rivolto agli studenti regolarmente iscrittill’Università degli Studi di Milano-Bicocca, a docenti e personale dell’Ateneo e a tutti i cittadini.

Attraverso i corsi in programma è possibile acquisire nuove tecniche o perfezionarle. La  partecipazione a uno dei percorsi Bbetween sarà certificata dall’attribuzione di uno degli Open Badge Bbetween rilaciati dall’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

 

iBicocca è il progetto dell’Università degli Studi Milano – Bicocca dedicato all’attivazione del lato “i” (imprenditivo, innovativo, imprenditoriale) di tutti gli studenti regolarmente iscritti a corsi di laurea triennale, magistrale e ai dottorati di ricerca.

iBicocca ha come obiettivo diffondere la cultura dell’innovazione sensibilizzando gli studenti a diventare imprenditori di sé stessi, attivandoli per affrontare le sfide lavorative e personali che riserverà il futuro con spirito di iniziativa, curiosità e flessibilità.

Lanciato a ottobre 2015, iBicocca rappresenta un’opportunità per accrescere la consapevolezza e la conoscenza delle principali tematiche e iniziative legate al mondo dell’imprenditorialità e dell’ecosistema italiano dell’innovazione, ampliando il proprio network ed entrando in contatto con i soggetti che lo compongono.

Mediante la partecipazione alle diverse attività e agli incontri interattivi proposti, i ragazzi potranno arricchire il proprio bagaglio di conoscenze e acquisire competenze trasversali e accessorie sempre più richieste dal mondo del lavoro.

Gli studenti grazie agli input acquisiti tramite alle attività promosse da iBicocca diventeranno tra i migliori innovatori, manager, ricercatori o imprenditori.

iBicocca è articolato in 3 percorsi: Silver, Gold e Platinum. Il completamento del percorso scelto permetterà di acquisire il relativo Open Badge

Davide Perrone

Area della ricerca e Terza Missione

Condividi l’articolo 


Articoli correlati

Open Educational Resources – OER

Le Risorse didattiche aperte (OER) sono risorse digitali, liberamente accessibili, utili per l’insegnamento, l’apprendimento e la valutazione, nonché per scopi di ricerca. Le OER sostengono un’educazione equa, inclusiva, aperta e partecipativa, poiché forniscono risorse educative gratuite, offrono delle opzioni Read more

Sfoglia l'edizione digitale

Sfoglia l'edizione digitale

Ottobre 2023
Giugno 2023
Maggio 2023